Le esigenze dell’e-commerce nell’agenda della Commissione Europea.

19 agosto 2013

L’Unione Europea ha aperto le consultazioni in merito alle problematiche legate alle consegne delle merci acquistate tramite e-commerce a seguito degli ultimi dati europei che individuano solo il 9% dei consumatori come acquirenti online di prodotti al di fuori del proprio paese di origine. In particolare, saranno oggetto di analisi approfondita i temi legati alle problematiche di trasporto transfrontaliero.

L’importanza della consegna delle merci nell’e-commerce è tale da influire concretamente nelle dinamiche di scelta, e quindi di acquisto degli utenti. In particolare, tanto i rivenditori, quanto i clienti sono preoccupati della gestione di transazioni e consegne all’estero.

Le prime dieci fonti di sfiducia verso l’acquisto online includono la mancata consegna, il danneggiamento della merce e le problematiche legate alla parzialità della consegna e ai costi di trasporto. E’ evidente quindi, quanto importante sia la variabile del trasporto per stabilire un rapporto di fiducia continuativo con i propri clienti online.

Il Green Paper elaborato dalla Commissione Europea, che ha chiuso le consultazioni a metà febbraio, ben individua questo rapporto di necessità tra buon funzionamento dei trasporti merci e e-commerce, e pone l’attenzione sulle iniziative possibili per creare soluzioni utili anche e soprattutto alle Piccole e Medie Imprese

2017-07-02T15:01:46+00:00

Scrivi un commento

approvati BRT

Sistema conforme GLS

APPROVED TNT

omologazione imballaggi UPS

scatola omologata poste italiane